fabrizio-puglisi-x-sito-1
  • QUANDO /14 Ottobre 2016
  • A CHE ORA /22:30
  • TICKET /10 € (disponibile online sulla scheda Ticket Online)
  • DOVE /Zut!, Foligno
  • Vedi Mappa

Guantanamo

Fabrizio Puglisi (piano, sintetizzatore ARP)
Pasquale Mirra (vibrafono)
Davide Lanzarini (contrabbasso)
Danilo Mineo (percussioni)
Gaetano Alfonsi (batteria)
William Simone (batà, percussioni)
Venus Rodriguez (voce)

Guidato dal pianista Fabrizio Puglisi, Guantanamo è un sestetto che mette il ritmo al centro del discorso. Con loro la voce di Venus Rodriguez.
L’ispirazione nasce dal grande patrimonio della tradizione afro-cubana con un repertorio in parte originale ed in parte costituito da “classici” di Chucho Valdes, Bud Powell, Emiliano Salvador, Ernesto Lecuona e Lennie Tristano rivisitati in chiave afro-latina con un tocco di acida psichedelia: i sei musicisti si muovono dal latin jazz al cubop impastandoli con poliritmie africane, rumba e son cubano. Il risultato finale è un sound  che fonde tradizione e modernità con destinazione Guantanamo.

Al timone del progetto, Fabrizio Puglisi, uno dei pianisti più brillanti ed esplorativi del jazz e della musica contemporanea, che vanta collaborazioni con icone della scena improvvisativa olandese come Han Bennink, Tristan Honsiger, Ernst Rejiseger, di stelle statunitensi come John Zorn, Don Byron, David Murray, Steve Lacy, Dave Liebman e italiane come Paolo Fresu, Enrico Rava, Cristina Zavalloni, Gianluca Petrella, oltre a militare nello storico collettivo Basse Sfere e in quello del El Gallo Rojo, come alcuni dei musicisti che lo accompagnano in questo suo entusiasmante progetto.

IN COLLABORAZIONE CON

zut