Mostra fotografica "Visioni"

L’esposizione racconta dieci anni di Young Jazz Festival attraverso lo sguardo di alcuni tra i fotografi più affezionati alla manifestazione folignate.

Attraverso 42 immagini si passa dai ritratti live quasi scultorei di Cantarelli a quelli più mossi e animati di Putignani e a quelli “posati” di Crimi; dagli scatti ripresi durante i soundcheck a tratti lirici di Maccheroni a quelli solo apparentemente estemporanei di Velini; dagli scatti pregnanti la “joie de vivre” di Cifarelli a quelli ripresi in strada con grande sobrietà da Truono.

Le fotografie testimoniano il passaggio a Young Jazz di artisti già affermati a livello nazionale ed internazionale come Enrico Rava, Stefano Bollani, Dave Douglas e Paolo Fresu, tanto per citare alcuni nomi, ma anche e forse soprattutto di giovani musicisti che, secondo la missione del festival, nel tempo sono diventati grandi come ad esempio Gianluca Petrella, Mauro Ottolini, Dan Kinzelmann e Giovanni Guidi, direttore artistico del Festival, che proprio a Foligno è nato e vive.

L’osservazione tuttavia non si ferma agli attori principali ma si allarga ai luoghi, alle atmosfere, agli avventori e agli addetti ai lavori conferendo come risultato complessivo un quadro che, a volte a colori e a volte in bianco e nero, narra i diversi aspetti dello Young Jazz Festival.

Le immagini esposte sono di:

Michele Cantarelli
Roberto Cifarelli
Riccardo Crimi
Elvio Maccheroni
Antonello Putignani
Francesco Truono
Giacomo Velini

A cura di Michele Cantarelli